Il blog delle Timbrine

in collaborazione con Impronte d'Autore

sabato 3 dicembre 2016

ANCORA SUI NUOVI TIMBRI DI IMPRONTE!!!

Ciao a tutti da Cristina!
L'arrivo dei nuovi timbri di Impronte ha spronato tutte le timbrine a produrre nuove cose e, questa volta, tocca a me mostrarvi i miei... pasticci!
Per rendere più saporita la sfida, preferisco non scegliere da me i soggetti, tanto sono talmente belli che rischierei di non decidermi! Mi spiego meglio. Ttrovo veramente stimolante quando mi dicono: "Toh, prova questi qui!" e mi mollano un sacchettino con dentro le... incognite! Ecco perché i timbri che mi sono stati affidati non hanno un legame logico tra loro, infatti fanno parte di serie diverse, per cui mi sono trovata a che fare con un Babbo Natale sportivo, la fuga di Babbo Natale e un elfo nello spazio!
Cominciamo dallo sport: la prima idea che ho avuto quando ho visto il timbro di Babbo Natale sullo snowboard è stata la più banale, ma come resistere alla tentazione di fare un biglietto dinamico con le Slide on Over di Lawn Fawn?


Il timbro è già pieno di movimento e l'aria soddisfatta e divertita di Babbo Natale ha fatto il resto...
Ho timbrato su carta Neenah, colorato con gli Spectrum Noir e poi ho ritagliato l'immagine. Monetina da due centesimi, adesivo spessorato e Slide on Over hanno contribuito al meccanismo.
Per il biglietto ho usato la stupenda carta Malmero Perlé Blanc, che con il suo aspetto luminoso è perfetta per la neve. Il cielo è fatto con i  Blender e i Distress Tumbled Glass e Shaded Lilac, che, per me, sono perfetti per un terso mattino, la carta Malmero aggiunge brillantezza. Guardate che carino il biglietto a "punto croce": sono le Cross Stitched Rectangle di Lawn Fawn. Le altre fustellate sono fatte con Forest Border e Simple Stitched Hillside Borders.
 Ed eccovi i movimenti:

   
L'arrivo:


Direi che è proprio bravo questo Babbo Natale con lo snowboard!

Ed ora vediamolo alla prova con un altro movimento: la partenza per le vacanze, che io ho immaginato dopo la faticaccia della consegna dei doni... (Non potevo pensare ad un B. N. "cattivo" che taglia la corda prima della fatale notte...)


Non è un timbro strepitoso? Tutto pieno di dettagli divertenti: l'impermeabile, gli occhiali da sole a specchio, il cappello di paglia... Taglia la corda "quasi" in incognito... E dove andrà?


Ma, naturalmente, in vacanza!!! Davvero divertente! Infatti il tema è assai sviluppato: andate a scoprire tutti gli altri esilaranti timbri coordinati...
Il biglietto è realizzato con la carta Malmero Perlé Blanc, il cielo è timbrato con Starry Backdrop di Lawn Fawn; con l'inchiostro Versamark imbossato a caldo con polvere Clear. Il cielo è fatto con i blender e i colori Distress: Tumbled Glass, Stormy Sky e Black Soot, per ottenere una notte fonda e calma. Le casette sono Little Town Border in Bazzil grigio, mentre la neve, in Malmero, usa la fustella coordinata delle Stitched Hillside Borders. Per il biglietto ho usato Large Stitched Journaling Card di LF e la corsia su cui scorre Babbo Natale è una delle Slide on Over sempre di LF. La tag su cui ho timbrato la scritta "vacanze" con Claire's ABC imbossato in oro, è la più grande del set di tags Cut-Mi Light 88006-CML-E, opportunamente ridotta e adattata al formato. "December" proviene dal set di LF Plan on It: Calendar.

Ed ora, ecco l'ultimo timbro che mi è stato affidato: un Elfo spaziale!


Non è carino? Guardate quale dedizione al compito di trovare o consegnare regali: va persino nello spazio!!!
Ho scelto il formato rotondo per accentuare il tema spazio-pianeti. L'acetato (trasparente) concorre alla "causa" aria-spazio-gravità. Su della carta tipo acquerello ho -assai indegnamente- cercato di dare l'idea -liberissima- della terra che ho poi incollato sull'acetato, prevedendo una foderina dietro per non far vedere il biadesivo. Ed ecco la parte inferiore:


 Il cielo stellato è fatto nel solito modo, solo che qui cambiano, poco, i colori: Tumbled Glass, Stormy Sky e Chipped Sapphire, che dà profondità allo spazio... La scritta, imbossata in oro, è di Impronte.

In foto non sembra interessante, perché è difficile fotografare l'acetato, ma dal vivo ha "il suo bello", per cui vi invito ad andarlo a vedere in negozio, dove troverete anche gli altri due e tutto quello che vi può servire per realizzarli!

Questo è il mio ultimo post per il 2016, così ne approfitto per augurarvi un felicissimo Natale pieno di pace e gioia ed anche di cose belle e "craftose"! Ci rileggeremo l'anno prossimo!!!
Cristina

2 commenti:

  1. Biglietti meravigliosi e idee sempre nuove!!! Che dire?!?! Sei davvero una...timbrina doc!!!
    Bravissima Cris, e buon Natale a tutti!

    RispondiElimina
  2. Bellissime queste card!! Una più divertente dell'altra!!
    Un abbraccio e Buon Natale ^_^

    RispondiElimina