Il blog delle Timbrine

in collaborazione con Impronte d'Autore

mercoledì 15 aprile 2015

CHI TROVA UN AMICO TROVA UN TESORO!!!!

CIAO carissimi!!!!! sono la vostra Timbrina SARA da Firenze ,oggi vi parlerò dei nuovissimi prodotti IMPRONTE! :)

Ho creato una card semplice semplice,ma i timbri fanno la differenza!
Li avete vesti???? i nuovissimi timbri d'Impronte d'autoreeeeeeeeeee??? io me ne sono subito innamorataaaaaa :)
vi dico i materiali che ho utilizzato:
partiamo nel timbrare il nostro meraviglioso soggetto,questa bimba la amo troppo! non trovate che sia veramente dolce???
E andiamo a colorare con i pennarelli Chameleon...dovete sapere che sono pennarelli fantastici,che sfumano benissimo,li possiamo usare anche con altri pennarelli di altre marche e hanno quasi una resa ad effetto acquerello! Si usano in modo differente rispetto al concetto del colore,si parte infatti dal più chiaro e  si va a scurire via via che torna il colore,grazie ad una penna bianca in dotazione al pennarello che leva dalla punta il colore.
Non so se sono riuscita a spiegarvi bene ,ma vedrete che con un po di pratica riuscirete nel vostro lavoro! 
ecco la bimba...




qui ho scurito un po le balze della gonna ...


poi ho creato con un bazzill celeste la struttura del mio biglietto di 10,5x 14 cm e con la carta fantasia del set  Forget me not,sono andata a decorarlo...queste carte sono adorabili,un po impegnative,ma a me fanno proprio Primavera!
infatti non ho decorato molto,bastano appunto le acrte,una seconda fantasia l'ho ritagliata con la fustella Lawn Fawn 


ed ecco che in fine ho decorato con la nuova scritta chi trova un amico



semplice no??? troverete tante novità nello shop accorrete!
a presto SARA

venerdì 10 aprile 2015

Cosa cucino? di Annalisa

Ciao a tutti,
sono Annalisa. Ed eccomi qui a tenervi compagnia oggi: vediamo come realizzare un ricettario.




I materiali che ci occorrono per realizzarlo sono:
- LF449 Clear Stamps - Summertime Charm
- LF365 Clear Stamps - Love 'n Breakfast
- LF732 Clear Stamps - Violet's ABCs
- LF490 Fustelle - Quinn's ABCs Dies
- LF612 Stitched Scalloped Border Dies
- 10003042 Fustella EVA per foam 5/8" - Star
- 71312-8 Tab Punch - File
- 42377-5 Tab Stickers – File
- Crop a dile
- Bazzil Paper di vari colori
- Blocco carta 30,5x30,5 DCDP132 Cupcake Boutique
- Fogli A4Stardream Opal 120 gr.
-Cartone da cartonaggio da 2mm
- Gomma Crepla Glitterata
- Gomma Crepla
-MS-55/999 Wink of Stella Brush Clear
- 11006523 Mezze perle adesive bianche
- 02189430 Anelli apribili Ø 32/38 mm
- DCDO010 Pretty In Pink Doilies



Partiamo con il tagliarci 2 pezzi di 15,5x22cm di cartone da cartonaggio da 2 mm (questo cartone nello shop on-line non lo trovate ma in negozio c'è) e rivestiamo entrambi i piatti con carta fantasia "Cupcake boutique" che misurerà 25x18,5cm.
Rivestiamo anche l'interno con la carta stardream opal

Per questo ricettario ho preferito realizzare una struttura ad anelli in maniera tale che possiamo inserire tutte le ricette che vogliamo. Quindi buchiamo con la Crop a diel a 2, 11 e 20cm


Passiamo alla realizzazione delle pagine interne.
Ho pensato di creare 5 sezioni: antipasti, primi, secondi, contorni e dolci. Mi sono creata quindi 5 intercalari tagliando del cartoncino di riciclo (lo scarp è anche reciclo, no??? io recupero qualsiasi cosa!! E qui ho utilizzato le scatole della pasta) della misura di 21.5x15cm.

E ora entra in gioco il mio nuovo acquisto:

All'inizio ero scettica nell'aquistarla perché mi chiedevo se realmente poteva servirmi ma poi, quando oltre alla fustella, ho scoperto gli adesivi per ricoprire le tag tagliate, mi si è accesa la lampadina!!
Una volta fustellato il cartoncino, la cosa interessante è che ci sono gli adesivi che permettono di proteggere e di attaccare il "segnapagina".


Le ho inserite in tutti e 5 intercalari ma stando bene attenta a metterli sfasati.

Rivestiamo tutti gli intercalari con la carta "Cupcake boutique"

E qui diamo libero sfogo alla fantasia e decoriamo come vogliamo:









Ed ecco anche la foto della copertina in dettaglio:

Guardate che bella la scritta "ricette": ho usato semplicemente della gomma crepla rosa e poi per renderla "brillante" l'ho colorata con il Wink of Luna trasparente.....non è chic??!! :-) Io l'adoro!

Vi mostro una foto anche delle pagine dove andranno scritte le ricette:

Le ho realizzate a computer, se avete bisogno del file chiedete pure.

Spero che il mio progettino vi sia piaciuto. Magari può essere anche un'idea regalo per la festa della mamma.
Alla prossima,
Annalisa

venerdì 3 aprile 2015

SCRAP... IN PROGRESS (with magnetic appeal)

Girellando per il negozio di Impronte (non mi sopportano più!) mi sono imbattuta in un prodotto appena arrivato: fogli magnetici!
Non quelli per la conservazione delle fustelle metalliche (bellissimi anche questi), bensì dei fogli magnetici in formato A4, ricoperti da un lato di carta bianca opaca o lucida. Sono stati pensati dal fabbricante per essere utilizzati nella stampante, oppure tagliati e disegnati. Ma si possono anche fare anche tante altre operazioni tipicamente scrap!
Confesso che mi sono divertita tantissimo a vedere fin dove si poteva arrivare, giungendo alla conclusione che è un materiale interessante, anche se non così performante come speravo.
Parliamo subito dei difetti, anzi, di un unico difetto: non ha grande potere magnetico, pertanto aderisce alla superficie ferrosa, ma se si interpone della carta, incomincia ad andare in crisi e col cartoncino non funziona più. Inoltre una tecnica che non viene bene è l'imbossatura a caldo.
Tramontata l'ipotesi di fare biglietti calamitati, ho però scoperto le sue altre virtù: si timbra magnificamente, si colora in vari modi (pennarelli Spectrum Noir, acquerelli distress, Wink of Luna per i metallizzati), si fustella facilmente con le fustelle a leva normali! E, soprattutto, si attaccano beissimo sulle pareti del frigo!
Ma incominciamo a vedere che cosa ho combinato:

 
Come si può vedere qui c'è il catalogo delle possibilità di fustellare: a leva, con le metalliche sottili, con le fustelle nere. Variano anche le coloriture: la faccina  e la freccia gialla sono state passate con l'evidenziatore... quindi grande facilità e bei risultati!
Qui abbiamo una bella varietà di emoticon che possono rallegrare il nostro frigo, ma ora passiamo a qualcosa di più articolato:
 


naturalmente non poteva che essere Lawn Fawn! (mi scuso per le notine, che sono rovesce!)
Si tratta del set LF655 timbrato con l'inchiostro Memento Tuxedo Black e colorato con gli Spectrun Noir, fustellato con le relative Lawn Cuts LF660; il fumetto proviene dal set A Birdie Told Me LF431, fustelle LF485.
Pensate che bello "recapitare" al festeggiato, o festeggiata, il vostro augurio sulla porta del frigo, col primo sguardo del mattino!
Ma il bello di queste calamite è che sono infinitamente modulabili in poco tempo! Non vi piace l'impostazione? Et voilà:

 
 
Facile, comodo e veloce!
Avete visto che carine le faccine di Impronte? (1083-L;1084-L; 1085-L) Con queste, e un po' di Lawn Fawn, potete farvi il vostro personale "meteo dell'umore" in modo da avvisare istantaneamente  i vostri parenti:
 
Con tutte le possibili combinazioni:
 
 
 
 

La foto del cattivo umore mi è venuta talmente male... che ne facciamo a meno!
Ci sono anche tanti altri messaggi gentili:

 
 
 
Gli uccellini con  gli occhiali fanno parte del set Science of Love LF597, fustelle LF599; quelli piccoli sono nel set A Birdie Told Me.
 
Non so voi, ma io sul frigo tengo anche la lista della spesa, guardate che soluzione divertente:
 
 
 
La calcolatrice viene dal set A Science of Love, i bottoni provengono dal bellissimo set della First Edition FEDIE005 che ne contiene ben 26! Ora non è disponibile, ma è già stato riordinato! L'alfabeto è Milo's ABC's LF559.
Sul frigo ho anche l'abitudine di tenere le "ricette": sono veloci promemoria degli ingredienti di ricette che eseguo spesso. Per me è una gran comodità, così ho pensato di usare ancora  Lawn Fawn:
 
 
Per rendere più solida la presa delle calamite che tengono il foglio le ho incollate su due calamite a disco. Qui ho usato l'alfabeto Violet's ABC's LF732.
Ed ecco una visione d'insieme di tutti i miei esperimenti:
 
 
 
Guardando questa massa di roba (molto divertente da fare) mi è venuta un'idea fulminante: perché non trattare la porta del nostro frigo come se fosse una gigante pagina scrap? Su questo foglio magnetico si possono stampare le fotografie e poi le si può sagomare con le fustelle. Sempre su questo tipo di foglio con timbrate e sentiment, fustelle e punch, colori e fantasia, si possono creare tutti gli elementi necessari ad un layout verticale e "autoreggente"! Senza contare che il nostro layout può essere visto da tutti e anche modificato o interpretato, instaurando con i nostri familiari, che di solito sono oggetto (passivo) delle nostre foto e delle pagine scrap, una specie di dialogo per immagini! Ecco, da questa idea era nato il titolo "Scrap in progress"! Una specie di scrap collettivo e condiviso e sempre in divenire...
 
E a proposito di condivisione, sapete che in negozio è finalmente arrivata la nuovissima BIG SHOT PLUS? E' bellissima... e allora vi invito per venerdì 10 aprile, dalle 15.30 alle 16.30, per un incontro in negozio per ammirarla da vicino e dare qualche colpo di manovella! Io ci sarò... vi aspetto!
Cristina

 



sabato 28 marzo 2015

Nuovi Timbri... Nuove storie...


E se vi dicessi che sono usciti i nuovi timbri di Impronte?
A me sono venuti gli occhi a cuoricino quando li ho visti!!! Li adoro!!!
Uno alla volta li prendo tutti... Eh si, è un lavoro duro quello della Card maker, ma quando il gioco si fa duro... In casi come questi, io non mi tiro indietro.

Questo è la mia prima adozione. 


Lo ho visto in una foto pubblicata per una fiera e ho mandato subito un messaggino alla DT Coordinator chiedendole di mettermelo via... Mica potevo farmelo scappare.
Non è adorabile?!? Io ne sono letteralmente innamorata. Sono letteralmente innamorata di questi due a dire il vero... Bisognerebbe fare una petizione e chiedere al Signor Bernasconi di indire un concorso per trovare loro dei nomi. Io la mia proposta ce l'avrei già;)

A differenza di altri timbri, credo veramente che questi due siano troppo carini per dividere la scena con  carte mattate, fiori e fustellate. Loro la scena la occupano da soli. Hanno già la loro storia... A noi il solo bellissimo compito di farcela raccontare... naturalmente con i distress reinkers;-)




La ricetta per questa Card è davvero molto semplice: Bazzill come base del biglietto e carta di acquerello fustellata con questo set di Lawn Fawn che trovo assolutamente indispensabile, ormai.
Il sentiment (anche questo della nuova collezione) e' assolutamente proporzionato per questi timbri ed il font lo trovo decisamente fresco e pulito, perfetto per più occasioni.


Come abbellimento ho usato due piccoli banner ricavati da avanzi di carta e colorati con i distress pad Milled Lavander e Bundled Sage. Sono stati legati insieme da un cuoricino fustellato con questo magnifico set (anche questo fatto mettere via di corsa alla DT coordinator all'urlo disperato "ANNALISA MA IO NE HO BISOGNO!!!") che devo ammettere e' uno degli acquisti più azzeccati che ho fatto negli ultimi mesi!
I cuoricini invece vendono da questo set di Lawn Fawn che vi avevo già mostrato qui;-)


Wink of Stella e WINK of Luna per i ritocchi et voila'... Pronto... Per essere regalato  accompagnato da un bigliettino con scritto "la prossima volta che mi fai un regalo scrivi la dedica qui sopra;)"
Eheheh... Io da questi due mica riesco a separarmi...��

Ma simbolicamente e' per tutti voi. Grazie mille per tutti i messaggi che lasciate e che mandate, fanno un piacere immenso...

Un abbraccio a tutti


domenica 22 marzo 2015

il coniglio di Pasqua

Ciao a tutti quelli che seguono questo blog.......oggi ci sono io a tenervi compagnia.
Un post molto veloce, ma carino soprattutto se avete dei bambini.
Vi faccio vedere il conigletto pasquale:


 
Avevo a disposizione questo uovo di polistirolo preso e mai usato.........


Un po' di colla, carta di riso (che ho riscoperto in modo particolare per il suo vasto utilizzo),  pennello e ricopro l'uovo.


Una volta asciutto si comincia a giocare con le varie fustelle e un po' di fantasia:
- per il musetto ho usato il cuore della fustella Owl  (gomma crepla bianca e carta di riso rosa),


- per il fiore ho usato la fustellina che fino a poco tempo fa era a disposizione, ma potete sostituirla con questa cut-mi  (panno lana recuperato da una cosa bruttissima, ma il colore era da favola),


-per le orecchie ho usato una fustella Lawn Fawn a cuore in due misure sovrapponendole (feltro basso e carta di riso rosa).



Con il cordoncino Lawn Fawn ho creato i baffi, incolollati insieme ad un pom pom e disegnato gli occhi.


Per tenere salde le orecchie e il fiore ho utilizzato degli spilli.

Questo era un rotolo di alcune etichette, l'ho ricoperto con la carta celtic green bazzil dot,


aggiungendo un nastrino di raso spring green e un rametto della fustella vista prima.


Per la base ho messo un fiore di feltro fustellato con la bigz a fiore, una mollettina di legno dove ho attaccato una coccinella che ho preso in fiera.

 Alcuni dettagli........




Ho usato un po' di fard per colorare le guanciotte......

 
Alcune volte basta davvero poco, magari tagliando qua e la da qualche fustella ......con la fustella del gufo potete usare alcuni dettagli e fare con la stessa tecnica una gallina, cambiando i colori.

Se non volete fare la base come ho fatto in questo progetto, potete appendere il coniglio con un nastrino oppure usare i bastoncini degli spiedini per infilarlo.

Spero vi sia piaciuto.......in un angolo di casa o sulla vostra tavola di Pasqua con dei fiori potrebbe stare bene.
A presto Monica