Il blog delle Timbrine

in collaborazione con Impronte d'Autore

martedì 22 luglio 2014

match box tutorial

Ciao sono Monica
Come promesso vi mostro come fare una match box con l'envelope punch board.
Premetto che online travate un sacco di tutorial con varie misure .....la cosa bella dell' envelope e' che sia in pollici che in cm , ma i tutorial sono spesso in pollici quindi non dovete usare il convertitore...
cominciamo:


- tagliate un   bazzil JACARANDA della misura 6''x 6'' (15,25 x 15,25 cm)


- punchare a 2" (5,1 cm) poi tracciare la linea ( score line)

 


passate al lato successivo del quadrato punchare/score line a 3" (7,6cm)


- nuovo lato del quadrato punchare a 2" poi l'ultimo lato a 3"



A questo punto vi posizionate con il cursore dell' envelope sulla linea tracciata e ne tracciate un' altra

fate cosi per tutti i 4 lati e




 vi ritroverete così......(scusate per la foto ma non riesco a sistemarla)


tagliate le linguette da entrami i lati


poi su uno dei lati corti mettete il cursore al centro e punchate per fare il foro della scatolina



piegate bene le line tracciate utilizzando l'apposito attrezzo poi incollate


(per coprire la parte interna tagliate un rettantolo di carta di qualche mm rispetto la base)


- per la parte esterna tagliate del bazzil STARMIST di misura 9,5 x 16,8 cm;  piegate a: 1,6 - 7,6, 9,2, 15,25 cm poi incollate con la colla




ora non vi rimane che decorare con la vostra scatolina.





 La mia versione e' questa...



 








ho utilizzato:
-carta  pretty flower
-timbro I.A topini tenderness
-timbro  I.A qualcosa di speciale
-bazzil craft
-mezze perle e strass
-molletta
-fustella sunday
-twine azzurro
-tamponi nero e rosso versasmall


a presto e buona estate.

MONICA

mercoledì 16 luglio 2014

scatolina porta caramelle

 ciao carissime/i , è la vostra timbrina SARA che vi da oggi il benvenuto sul magnifico Blog delle timbrine di IMPRONTE D'AUTORE!!!!
vi volevo far vedere la mia ultima creazione,una scatolina porta caramelle da regalare :)
vi dico cosa ho usato per questo progetto:


allora,sono partita nel timbrare il magnifico timbro con i pipistrelli


e poi l'ho colorato con i pennarelli spectrum noir

poi l'ho ritagliato con la fustella a cerchio e assemblato in moda da formare un etichetta,per lo sfondo ho preso i pennarelli spectrum noir azzurri e ho fatto dei punti di dimensioni differenti,in modo che venisse un effetto punteggiato. 
  
poi ho preso un bazzill di cm 21x21 cm
e con la mia Envelope punch board ho creato una scatolina per poter inserire all'interno le caramelle.
allineate il foglio al bordo e piegare a 8,6 e punchare e poi anche a 12 cm


a questo punto seguendo le linee fate tutti e 4 i bordi,vi dovrebbe venire come in foto.


tagliate le linguette e assemblate la vostra scatolina.


a questo punto inserite le vostre caramelle,o cioccolatini all'interno


e chiudiamo la scatola con una striscia di carta 
6x30 ,io ho usato un vellum che ho embossato,ma voi potete usare un nastrino o una carta fantasia. A questo punto ho inserito i simpatici pipistrellini :)


ed ecco il risultato finale ,che ne pensate???


alla fine può essere usata anche come confezione regalo :D
a presto SARA


giovedì 10 luglio 2014

Sfondo con i Distress Ink di Annalisa

Ciao a tutti,
sono Annalisa e oggi tocca a me tenervi compagnia!!! hihi!

Da quando in negozio sono arrivate i mini Distress Ink, io me ne sono innamorata!!!E ho iniziato a  pasticcarci un po'. Oggi volevo mostrarvi quello che ne è uscito fuori!
Ecco cosa serve:
-Timbro 30-051 Beach Day
-Mini Distress Pad Kit #1
-Embosser
-Smooch Spritz 16204 JUMBO Gold Glow 28 ml.
- Mini Blending Tool 1" Round
-Versamark
- Polvere White 25 ml
-Bazzill Paper 8-850 Fawn
-Bazzill Paper 5-565 Aqua
- Carta per acquerello

Partiamo! la nostra base è un pezzo di carta acquerello delle dimensioni di 9x14cm. Su di esso con il versamarker ci timbriamo i pesciolini, le stelline, ecc presenti nel set Beach Day.

Fidatevi vi sembrerà di non timbrare niente ma quando coprirete con la polvere bianca, magicamente i disegni compaiono. Scaldate  con l'embosser fin quando la povere non si scioglie.
Questo è il risultato:

Bene adesso iniziamo a divertirci con i Distress! Per primo usiamo il Peacock Feathers. Con il Mini Blending Tool piano piano sporchiamo il foglio con movimenti circolari: non usiamo troppo colore, si fa sempre in tempo ad aggiungere! Ecco il risultato iniziale:

Quando siamo soddisfatti del risultato passiamo al colore successivo, il  Mustard Seed, e lo sfumiamo con il precedente

Lo stesso facciamo con il Picked Raspberry e il Spiced Marmalade. Il nostro sfondo così inizia a prendere forma.

Poi gli facciamo cadere delle gocce di acqua e la facciamo reagire con il Distress

Ed infine spuzziamo su lo Smooch Spritz color oro

(peccato dalla foto non si vede ma lo Smooch Spritz crea un bello effetto luminoso sullo sfondo)
Ed ecco qui che il nostro sfondo è pronto per essere utilizzato.
Ecco come ho assemblato la mia card:


Credetemi si prova molta soddisfazione nel creare questi sfondi perché ogni volta ne vengono di diversi!!!
Ve ne mostro un altro che ho creato con i Mini Distress Pad Kit #2

Qui ho usato in successione il  Fired Brick, Seedless Preserves e Salty Ocean
Questa volta però non ho fatto cadere le gocce sul foglio ma ho spuzzato un po' di acqua con lo spazzolino per denti e poi ho steso con un pennello lo Stickles SGG01782 Crystal.
Per la scritta ho usato il set di Lawn Fawn LF353 Quinn's ABCs. Invece i bimbi è il bellissimo timbro di Impronte D'autore  1530-R Bacini...

Questi sono solo degli spunti, con i Distress Ink si può creare davvero di tutto!!!
Alla prossima,
Annalisa



venerdì 4 luglio 2014

A TUTTA... LAWN FAWN!

Ciao a tutti! Sono Cristina e sono anche appassionata dei timbri e delle fustelle Lawn Fawn!
Di recente c'è stato un nuovo, attesissimo, arrivo e, naturalmente, non ho saputo resistere!
Mi piacciono molto questi timbri semplici, ma espressivi: sembrano cose da bambini, ma si possono fare biglietti spiritosi un po' per tutti senza cadere, secondo me, necessariamente, nell'infantile. Sono perfetti per lo stile CaS (clean and simple, cioè semplice e pulito) che tanto mi si addice.
Vi faccio una panoramica di quello che ho usato, ma calcolate che basta poca roba per ottenere un bellissimo risultato! E ce n'è per tutti i gusti:



Come tema ho scelto le vacanze (sono un'originalona, vero?) e considero assai fortunati quanti festeggiano ricorrenze in questa stagione, perché possono godere di colori bellissimi e vivaci e di temi solari.
Partiamo da un augurio che faccio a tutti voi: Buone Vacanze!


Questa card è anche un omaggio alla mia co-timbrina Sara: spero di aver usato con profitto i suoi insegnamenti! La foto è brutta, ma nel fumetto ho fatto le nuvole con il template, come ha suggerito lei: una cannonata!  Ho fatto nuvolette per tutta la giornata, da tanto che mi piacevano.
Le vele della barchetta sono in paper piercing: proprio belle! Per il resto: cielo e onda blu sono in carta jeans (non poteva proprio mancare); le altre due onde sono in vellum bianco: uno colorato in azzurro (Distress Salty Ocean) e l'altro imbrillantinato con Wink of Stella (che non si vede). In mancanza di fustelle con le onde, ho usato quello che resta di un bordo scallop: passabile! La scritta è fatta con l'alfabeto Milo's ABC's di Lawn Fawn: è molto carino perché, così alto e stretto, ti permette di comporre messaggi complessi in poco spazio. Senza contare che basta comprarne una sola confezione, perché ciascuna lettera è ripetuta più volte e ci sono anche numeri e punteggiatura.
Salutiamo chi parte in aereo:

 
 
Cartoncino azzurro, rinforzato di colore ai bordi con Stormy Sky  Distress; nuvole in vellum timbrato in bianco e rinforzato in lucentezza con Wink of Stella; aereoplanino colorato coi distress. Naturalmente le coloriture che faccio io sono come quelle dei bambini: coloro tutto lo spazio a disposizione! Per imparare a colorare bene seguite i consigli della co-timbrina Miranda: lei sì che è maestra!
E adesso, carrellata sul mondo animale:
 
 
 
Lo sfondo è colorato con l'Ink Blender e Mowed Lawn per il prato, mentre per il cielo ho usato Tumbled Glass e Chipped Sapphire.
 
 
 


La cartella colori dei pesci è lunga e noiosa, ma sono i soliti Distress! Eccoli qua:
delfino: Stormy Sky e Weathered Wood; alga: Mowed Lawn; conchiglia: Scattered Straw e Tattered Rose; pesce piccolo: Spiced Marmalade; pesce grande: Barn Door; ippocampo: Dusty Concord; paguro: Aged Mahogany, Spiced Marmalade.
L'ultimo non è un biglietto, ma un appello, anzi un invito:
 
 
 
 
perché in vacanza non dobbiamo dimenticare proprio nessuno!
Naturalmente i biglietti vanno tutti dotati di busta: che la facciate con l'EnveloBox Creator o con l'Envelope Punch Board, non importa, basta che la facciate!
Ciao a tutti e a presto, ancora con Lawn Fawn!
Cristina
 

martedì 1 luglio 2014

'CAUSE I'M HAPPY:-)



Eccomi qui, ben trovate e scusate il ritardo.
Sono Miranda e tocca a me farvi compagnia questa volta.

Indovinate un po' di cosa vi parlo? Ma di timbri e di distress ovviamente.

Non scriverò quanto mi piacciono i nuovi timbri di Impronte e neanche di quanto sia bello colorarli con i Distress Reinkers… no no, basta parlarvi di quanto siano belli e di come sia divertente colorarli…
Questa volta… ve lo faccio vedere!!! Prossimamente vi stupirò con card strapiene di colori, ma per il momento consentitemi ancora una volta una colorazione con soli tre reinkers.
Coloriamo in seppia:-)
I colori usati, dicevo sono solo tre - alla faccia di chi dice che senza la palette completa non si può fare nulla… per iniziare a prendere la mano ne bastano pochissimi.
Questa volta ho usato solo:
- ANTIQUE LINEN
- WALNUT STAIN
- VINTAGE PHOTO
Il timbro è lo splendido Voloo (1525-R).
E' un timbro di media grandezza, perfetto per una tag.

Iniziamo. Ho timbrato con STAZ ON BROWN.
       

Con il pennellino, seguendo i passi di questo tutorial, iniziamo a passare l'Antique Linen, il colore più chiaro. Mettiamolo là dove sappiamo che ci andranno delle ombre. Non occorre metterne tanto. Si farà sempre in tempo ad aggiungerne se sarà il caso.
Una volta sfumato l'effetto sarà più o meno questo:-)


Ora passiamo al colore intermedio e con il Vintage Photo riprendiamo le ombre, accentuandole per dare profondità. Non andate sopra con la stessa quantità che avete usate prima. Un leggero segno… giusto per il senso di tridimensionalità…




Ecco, date un'occhiata alla piega più in alto. la quantità di colore necessaria è più o meno questa. Se ne mettete di più andrete a coprire il colore sotto ed addio senso di profondità. Per questo è importante un buon pennello con una buona punta:-) 
una volta sfumato questo sarà più o meno il risultato…


Come vedete inizia già a prendere forma. Adesso ripetiamo lo stesso procedimento con il colore più scuro, il Walnut Stain. Anche questa volta cercate di lavorare solo di punta con il vostro pennellino andando a ritoccare non tutta la parte che avete già colorato, ma solo quella che volete mettere in risalto. 
Sulla faccia non sarà necessario, ma qui va a gusti personali…


Ed eccola con guanciotte e capelli in piega:-)
Dai, è assolutamente impossibile dire che non siano adorabili questi timbrini… due passate e guardate che dolcezza. A me rende felice solo guardarli;-)

In ogni caso, la colorazione seppia forse risulta un po' mortina per alcune di voi, ma con abbellimenti colorati guardate come può prendere vita…


Serve veramente poco, ad esempio un bottone e qualche perla…


Del nastro…


Il sentiment…


Ed ultimi ritocchi al timbro. Con il pennarellino Wink of Stella della Kuretake ho ripreso le scarpine ed i cerchietto. Con una matita ho unito i due occhietti e con una penna gel bianca ho disegnato gli occhi ed i puntini sulle gote.
Ah già, dimenticavo… io farei impunture ovunque;-)


Non so se passa quanto mi piaccia colorare con i distress e quanto questi bimbi mi allarghino il cuore. Spero davvero di si. 

Naturalmente tutti i materiali usati in questo progettino li trovate in negozio, ma in ogni caso, per qualsiasi dubbio o delucidazione non esitate a chiedere.

Grazie per essere passate di qui e alla prossima

Baci