Il blog delle Timbrine

in collaborazione con Impronte d'Autore

giovedì 4 settembre 2014

SEGNALIBRI

Ciao a tutti, sono Cristina!
Oggi vi propongo dei progettini facili facili per riprendere a craftare dopo le vacanze.
Sarà che leggo tanto, sarà anche che regalo spesso dei libri, ma per me un segnalibro va sempre bene!
La prima proposta è super easy e super classica:

 
Il cartoncino segnalibro lo trovate in negozio: questo è fatto col cartoncino coriandoli, molto decorativo già di suo, con quella "punteggiatura" colorata. A questo punto è sufficiente un bel timbro e, se vi piace, una scritta e il segnalibro è personalizzabile all'infinito! Una punchata rotonda in colore intonato e avete il vostro occhiello (con la bucatrice piccola fate il foro interno). Idea carina: con dei pezzetti di cordoncino di cotone colorato, intonati ai colori della timbrata, ho fatto delle treccine, simpatiche varianti al solito nastrino.
Timbri ed alfabeto sono (ma no!) della Lawn Fawn. I colori, bellissimi, sono quelli dei mini tamponi distress: trovate tutto in negozio. 
 
La seconda idea non è tutta farina del mio sacco: le amiche sono una sorgente inesauribile di trovate!
Un  giorno parlando con la mia amica Patrizia, instancabile creativa, ci stavamo lambiccando su come trovare idee semplici ed efficaci per dei piccoli oggetti et voilà, ci è venuto in mente questo:
 

Visti così sembrano solamente delle sagome, ma visti "operativi" rivelano la loro ingegnosità:

 
Semplici ed efficaci utilizzano il "sistema" delle graffette, ma sono solamente sagome di carta. 
Realizzarli è semplicissimo: ci vuole la Big Shot e le fustelle metalliche sottili "a nido". E' necessario lavorare del cartoncino pesante, ma è difficile trovarne di veramente carino, però si può aggirare l'ostacolo incollando la carta o il cartoncino che vi piace su un altro cartoncino intonato di colore. Si ottiene anche un bell'effetto double face. Ora che avete il vostro cartoncino ben robusto, scegliete la sagoma che più vi piace (come vedete le possibilità sono... tutte!). Selezionate la grandezza che fa per voi (anche qui la libertà è massima!) e, saltando una misura, la successiva in piccolo. Con la fustella grande tagliate la vostra sagoma. Ora prendete la fustella più piccola e posizionatela in modo da creare il bordo della nostra graffetta. Adesso sistematela sul tappetino trasparente facendo sporgere la parte superiore della fustella in modo che , passando con la BS, quella parte non si tagli. Andate di manovella ed il vostro segnalibro-graffetta è già pronto! Tra l'altro funziona benissimo! Potete personalizzarlo come volete: mettere il nastrino, fare scritte e timbrate ecc. ecc. 
 
Il terzo progetto è un altro grande classico, ma di indubbio fascino: il segnalibro angolare! Funziona molto bene ed è sempre gradito, anche questo personalizzabile all'infinito!
 
 
In giro per il web ci sono sistemi vari per realizzarlo, io ho trovato questo, che mi sembra il più facile.
Prendete del cartoncino di vostro gusto e fate un quadrato di cm 9x9. Se avete delle fustelle quadrate l'operazione sarà più semplice.

 
Ora piegatelo in quattro, aiutandovi con una pieghetta, ed eliminate uno dei quadratini:
 


Ora tagliate la punta del quadrato opposto a quello mancante, a 3,5 cm dal vertice:

 
Sagomatelo con un border punch. Ritagliate un piccolo quadratino di cartoncino che incollerete sul dietro del vertice superiore del quadrato col lato sagomato e poi fate un forellino in cui farete passare il cordino o il nastrino (ma è anche assai carina una catenella con i charms...). Guardate la foto e capirete al volo:
 
 
Fate passare nel foro il vostro cordino, o quello che avete deciso di usare.
Ed ora non resta che ripiegare uno sull'altro i due quadrati interi ed incollare col biadesivo. E' pronto!
Semplice ed originale, è sempre molto gradito. Ed ora voglio sbilanciarmi un po' "in avanti", dando un'occhiatina ad una versione natalizia di questo segnalibro:
 
 
 
solamente per mostrarvi un impiego dei magnifici nuovi bottoncini che sono arrivati in negozio: questi, a forma di lampadina natalizia, sono una vera cannonata! Ma ce ne sono tanti altri bellissimi: dovete andare a scoprirli. Io sono già diventata matta per loro e ho preparato alcuni progetti che vi mostrerò nei prossimi post.
E allora vi saluto con affetto e la promessa di "stufarvi" di... bottoncini!




4 commenti:

  1. grazie x il tutorial. si vedono in giro , ma non sapevo ancora come farli. quello verde con la rosa è quello che mi piace di più. marta

    RispondiElimina
  2. Bellissimi Cris e....grazie infinite!!!

    RispondiElimina
  3. Sempre utilissimi i segnalibri e immancabili quelli personalizzati quando si regala un libro! Questo post è troppo utile: da tenere presente per ogni occasione.

    RispondiElimina