Il blog delle Timbrine

in collaborazione con Impronte d'Autore

giovedì 20 febbraio 2014

creare una card




Ciao sono Monica. Oggi vi volevo mostrare come faccio ad usare i pastelli acquerellabili per colorare i timbri e creare una card come questa.


 

Ho timbrato i due topini su cartoncino bianco con un inchiostro che non si alteri con l'acqua , in quanto per sfumare i pastelli si deve usare il dry brush con la riserva d'acqua.
A questo punto la cosa primaria è scegliere da che parte viene la luce per giocare su lumeggiatura e ombreggiatura.


ora vi faccio vedere come dovete fare:





 vedete che il colore rimane più chiaro tirandolo con il pennello, non bagnatelo troppo e usate un panno carta per aiutarvi.




 
Penso che il pennellino dry brush sia molto utile e si può scegliere tra punte diverse (fine, media,larga e larga piatta) in base alle vostre esigenze.

 Con la framelits quadrata ritaglio il mio timbro.


 ho utilizzato questa carta glitterata a pois del blocco Blank Canvas di First Edition (che adoro) per fare la base del timbro con una framelist leggermente più grande


sempre con due framelist ho fatto la cornice bianca, per essere precisi ho tenuto fermo il tutto con del nastro






La struttura del biglietto è un rettangolo di bazzil rosso di misura  10,5cm  x  24 cm  poi l'ho piegato a meta'      

ho messo gli adesivi spessorati tra la carta fantasia e il timbro per fare rilievo e gli eyelets per farci passare il twine


 e con una carta che mi ha dato il fornaio (onestamente non so come si chiama) ho cucito la busta ai lati e abbellita con pezzi di carta che richiamano la card.








Materiali:
-Timbro Penny Black 30-020 Hugs
-pennello brush H2O
-bazzil paper
-blocchi cartoncino 15x15 first edition
-eyelets
-twine
-framelits quadrate
-big shot
-sticky dimensionals

Spero vi sia piaciuto......... a presto Monica


4 commenti:

  1. mi è piaciuto si! Le matite acquarellabili sono proprio un bello strumento e la tua card è dolcissima!
    grazie per questo passo a passo. se stata chiarissima!
    baci

    Mir

    RispondiElimina
  2. Bellissima l' idea di utilizzare come busta la carta da fornaio!! Ti copio sicuramente! :-)

    RispondiElimina