Il blog delle Timbrine

in collaborazione con Impronte d'Autore

martedì 15 maggio 2012

Card maschile "vintage"

CIAO A TUTTI!

Oggi vorrei mostrarvi un effetto "embossing inchiostrato" dall'aria decisamente vintage, adatto a card maschili per gli uomini della nostra vita ;o)

Ma veniamo ai materiali e alle spiegazioni:

Ho usato:

- Timbro Impronte 100 giorni
- Sizzix Texture Clock & Steampunk Set by Tim Holtz
- Tampone Versafine Vintage Sepia
- Biglietto Bakri Tek 12x18
- Nestabilities Labels Eighteen
- Spugnetta grande per sfumature
- Pezzi di cartoncino coriandoli, flora e Bazzill giallo chiaro
- Cordoncino grezzo e due bottoni vintage di recupero
- Big Shot




Per prima cosa inchiostrate la mascherina da embossing nella parte dove l'interno degli orologi è in rilievo utilizzando il tampone Versafine:




Inserite il cartoncino flora e passate tutto nella Big Shot seguendo le istruzioni di utilizzo (la prima pagina dell'adattatore aperta)




Intanto preparate l'augurio timbrando il "100 di questi giorni" sul cartoncino coriandoli:




Appoggiate la penultima delle Labels Eighteen centrando la scritta e fissatela con due pezzetti di nastro-carta così che non si muova durante il taglio. Passate nella Big Shot.




Con la spugnetta grande sfumate il Vintage Sepia intorno alla vostra etichetta:




Dopo aver tagliato il cartoncino embossato con gli orologi, mattatelo col Bazzill giallino e incollatelo sul biglietto Bakri Tek. Attaccate l'augurio e aggiungete il cordino in cui avrete infilato i bottoni:




Come potete notare, grazie all'inchiostro,  l'embossing è MOLTO più evidente:



GRAZIE A TUTTI PER ESSERE QUI!!!!!!!!!!!!!!

Alla prossima idea ;o)

Serena

4 commenti:

  1. L'effetto è bellissimo, complimenti per l'idea. Ho solo un dubbio... Si riesce a pulire bene poi la mascherina da embossing? O rimane "macchiata"?

    Sara

    RispondiElimina
  2. Ecco volevo dire esattamente lo stesso del messaggio precedente, mi chiedevo la stessa cosa.....
    Effetto finale ottimo...ma la mascherina??

    Iva

    RispondiElimina
  3. Grazie dei commenti ;o)
    Per quanto riguarda la vostra domanda: avendo usato un inchiostro a base d'acqua su una superficie di plastica posso dire che si pulisce benissimo! E' ovvio che se avessi usato un tampone a solvente come lo Staz-On allora si, rimarrebbe macchiato anche usando il suo pulitore apposito perche' in certi punti la plastica della mascherina e' molto porosa... Quindi meglio usare tamponi a base d'acqua! ( che poi sono indicati per carta e cartoncino come in questo caso)

    RispondiElimina
  4. Buon a sapersi dunque! Idea da tenere a mente!

    A presto Timbrine!

    RispondiElimina