BISOGNA INGOIARE IL... ROSPO!

Ciao a tutti da Cristina!
Ebbene sì, bisogna proprio ingoiare il rospo: le vacanze sono finite!
E allora tiriamoci un po' su con questi bellissimi rospetti di Lawn Fawn, perché, se rospo ha da essere, almeno sia carino!


Io li trovo irresistibili... spero che piacciano anche a voi e che vi strappino un sorriso.
Ora vi mostro come si fa, ma, come al solito, è una cosa semplice!
Ho di nuovo giocato con le Nuvo Mousse: sono sempre le solite due (Coastal Surf e Pure Platinum), ma sono perfette per il mio stagno.



Col panno carta e le Nuvo Mousse ho fatto alcuni sfondi: tinta unita pura, a righe, le due tinte mescolate... e poi ho scelto quello che faceva al caso mio: la più scura, cioè Coastal Surf puro, e la più chiara, cioè Pure Platinum più Coastal Surf.
Con la fustella di Lawn Fawn rettangolare scallop ho tagliato la tinta scura per fare la base della card, pardon, dello stagno! Con una fustella rettangolare cucita, sempre di Lawn Fawn, di una misura inferiore, ho tagliato la superficie dello stagno e poi, con le fustelle rotonde Cut Mi Light ho aperto due finestre:



Ci vogliono i protagonisti: i rospi!



Sono davvero simpatici... Li ho colorati con i pennarelli ad alcol e, per ottenere dei verdi differenti, ho mescolato e sfumato tra di loro gli Spectrum Noir e i Nuvo Acohol Markers, che hanno facilmente prodotto tonalità inedite.
E poi cominciamo a fare le prove...



Qui sono solamente appoggiati per verificare se l'idea funziona: ho fatto la foto per ricordare le posizioni. Adesso procediamo con le quinte dello stagno.
Ho ritagliato due altre sagome bianche da incollare sotto le azzurre per dare solidità alla card,
poi, sotto la facciata superiore, quella con le finestre, ho messo del biadesivo spessorato non troppo alto e ho costruito i gruppi di immagini da incollare col biadesivo normale:




E il progetto è subito finito. Nella versione finale ho arricchito lo schema di partenza, per fare uno stagno... vivace!



Se tutti i rospi da ingoiare fossero così...
Un affettuoso saluto e ci rileggeremo a Settembre!
Cristina

Commenti

  1. Ma che meraviglia!!!! Il rientro così è tutta un'altra cosa.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari