Il blog delle Timbrine

in collaborazione con Impronte d'Autore

domenica 9 agosto 2015

Tecnica Boken di Annalisa

Ciao a tutti!
Ed eccomi qui prima delle mie ferie!
Oggi voglio mostravi un a tecnica che a me è piaciuta tanto. Non è tutta farina del mio sacco, mi sono ispirata qui.

Per realizzare questa tecnica abbiamo bisogno di:
-carta per acquerelli
-pennello con serbatoio
-cuscinetti distress Salty Ocean e Peacock Feathers
-Versacolor White
-Spugnetta da dito
-punch cerchio (1cm - 2cm - 2,5cm, - 3,3cm )
-acetato

Iniziamo col prendere un pezzo di carta per acquerelli e bagnarla con il pennello per serbatoio (la carta deve risultare molto bagnata)

Con il Distress Peacock Feathers impregniamo di colore la carta in vari punti. In alcune parti passiamolo più volte in maniera tale che si hanno più gradienti di colore.


Prendiamo ora l'altro Distress e pressiamolo in altri punti della carta. Non importa se il pezzo da carta non è completamente colorato.

Con il pennello con il serbatoio pennellate sulla carta in maniera che i colori si mescolano tra di loro.

Lasciamo asciugare bene la carta.
Nel frattempo con il foglio acetato ci creiamo uno stencil con i punch a cerchio delle varie dimensioni

Applichiamo lo stencil sulla carta acquerello che ci siamo preparati in precedenza e con movimenti circolari ci creiamo tanti sfere bianche utilizzando la spugnetta da dito e il Versacolor
 
 

Per ottenere un effetto ancora più bello, vi consiglio di sovrapporre alcune sfere e anche di marcarle



Ed ecco come ho utilizzato il mio sfondo
 
 
Che ve ne pare? I pesci, la tartaruga e l'alga fanno parte del set di timbri della Lawn Fawn Critters in the Sea

Mi raccomando il blog non va in ferie: sono io che per tre settimane vado via con i miei uomini ma voi continuate a seguirci!!!
A settembre,
Annalisa


4 commenti:

  1. belloooooooooooooooo! buone ferie cara!

    RispondiElimina
  2. bellissimo! io sto iniziando ad usare gli stencil e questo è un buon esercizio x imparare ad usarli bene
    grazie x l'idea
    marta

    RispondiElimina
  3. Ma che bella questa tecnica. ..devo proprio provarla! Buone ferie!

    RispondiElimina