Il blog delle Timbrine

in collaborazione con Impronte d'Autore

domenica 29 dicembre 2013

Storage timbri solo gomme

Aspettando di rendere pubbliche le nuove timbrine  (le mail sono state spedite, stiamo solo aspettando che tutte le selezionate rispondano) ospitiamo la guest star timbrina Alice (che avrete visto spesso nelle nostre fiere) e questo suo utilissimo post. Lasciamo subito la parola e le foto a lei.

Ciao a tutti, avete trascorso bene i giorni più intensi del periodo natalizio?
Dopo la festa di solito bisogna mettere tutto a posto, ecco allora un'idea facile ma molto utile per sistemare i timbri solo gomma, o unmounted, così da averli tutti in ordine e poterli consultare facilmente.

Il materiale usato è poco e di normale utilizzo:
- Buste di plastica per raccoglitori ad anelli
- Punteruolo 8600-141
- Cutter
- Ago e filo
- Fogli di carta
- Versamark 82-Black

Ecco come procedere:

1.  Appoggiate il timbro sulla cartellina di plastica per prenderne le misure. Con matita e righello segnate lo spazio tenendovi larghe di qualche cm per lato. Dopo aver segnato le righe, punzonatele con un punteruolo, serve per rendere più facile il passaggio dell'ago.
 NB: per le più esperte si può facilitare l'intero procedimento usando direttamente la macchina da cucire dopo aver segnato gli spazi.

2. Passando all'interno dei forellini creati, cucite con ago e filo le varie caselle, così da unire assieme le due superfici della cartellina.
  

3.  Con un cutter praticate un taglio orizzontale sulla parte alta di ogni casella, così da ottenere delle tasche. Fate attenzione di tagliare SOLO sulla prima delle due superfici della cartellina, e di tenervi sempre un pò lontane dalle cuciture.
 Per fare questo meglio incidere leggermente la plastica in alto a sinistra di ogni casellina, in questo modo vi sarà più facile entrare con la punta e  tagliare solo la prima superficie lasciando intatta quella sotto.

 4. A questo punto la custodia è realizzata! avete una cartellina con varie tasche su misura, basta solo inserire i timbri unmounted.
Ritagliate dunque dei foglietti della stessa misura delle caselline e timbrate l'immagine o la scritta del timbro che contengono.
Personalmente ho timbrato appena sopra il timbro le scritte piccole,

 e dietro quelle più grandi

 Se vi avvanza tempo potete colorare con i pennarelli acquarellabili i disegni, per averli anche come modello.


Et voilà lo storage sistemato! inserite la cartelline in un raccoglitore ad anelli e la consultazione sarà semplicissima.


Buona giornata creativa
a tutti voi
Alice

sabato 21 dicembre 2013

Aspettando il Natale - pagina 10

e finalmente, la notte di Natale, mentre tutti fanno la NANNA nei loro lettini al caldo, sotto le coperte...

martedì 17 dicembre 2013

Aspettando il Natale - pagina 8

Dopo tutto questo lavoro ci si rilassa un po' PATTINANDO
... chi con eleganza...
... chi sfrecciando a tutta velocità...

domenica 15 dicembre 2013

Aspettando il Natale - pagina 7

letterine che Babbo Natale tiene a leggere personalmente per stilare la lista dei Buoni.

venerdì 13 dicembre 2013

Aspettando il Natale - pagina 6

... e si devono occupare anche dello smistamento delle numerose lettere che arrivano al Polo Nord portate dagli efficientissimi postini PINGUINI


mercoledì 11 dicembre 2013

Aspettando il Natale - pagina 5

... ci sono i foleltti che si occupano di impacchettare i regali portandoli poi al controllo qualità...

lunedì 9 dicembre 2013

Aspettando il Natale - pagina 4

Anche i FOLLETTI hanno dei compiti:
c'è chi si affretta ad assemblare i giocattoli....
... chi si prende cura delle magiche ed affamate renne...


giovedì 5 dicembre 2013

Aspettando il Natale - pagina 2

La dolce MAMMA NATALE si occupa prima di fare il bucato e poi stende i panni ad asciugare

martedì 3 dicembre 2013

Aspettando il Natale - pagina 1

Nel Magico VILLAGGIO di Babbo Natale al Polo Nord fervono i preparativi per il NATALE!


domenica 1 dicembre 2013

Una storia per aspettare assieme il Natale

Come vive Babbo Natale e tutto il suo magico villaggio l'attesa per il grande giorno che corona il lavoro di tutto un anno?
Ce lo siamo chiesto e la risposta è saltata fuori dai nostri timbri che hanno dato vita ad una storia lunga un'attesa. Partiamo dalla coeprtina e tornate presto a visitarci per scoprire il racconto pagina dopo pagina.




ed ecco un dettaglio