Il blog delle Timbrine

in collaborazione con Impronte d'Autore

domenica 15 gennaio 2012

Le Timbrine in trasferta!

Ciao a tutti e BUON 2012 anche da parte mia!

Oggi sono a raccontarvi la trasferta di ieri delle Timbrine a Milano!
Come ogni anno, dopo il periodo intenso delle fiere autunnali e delle feste natalizie io, Alessandra, Barbara, Lara e Serena (quest'anno mancava purtroppo Lucia per imprevisti influenzali in famiglia :o( ) andiamo nel negozio "madre" di Impronte d'Autore e portiamo doni mangerecci dall'Emilia. Generalmente mi incarico di portare il famoso Lambrusco, che quest'anno ho confezionato molto semplicemente così

poi non mancano mai ciccioli, gnocco condito, salame, aceto balsamico, ..., insomma tutte cosine "dietetiche"
;o)

Il nostro viaggio è stato sempre accompagnato (anche al ritorno) da questo "bel" nebbione purtroppo
ma la fantastica autista Lara se l'è cavata alla grande!

Parcheggiamo, una breve passeggiata e un paio di foto ricordo
 di Porta Ticinese (nella nebbia)

e delle Colonne di San Lorenzo, e siamo già davanti al negozio, dove incontriamo subito uno dei Boss Creativi, Umberto

Entriamo a salutare Ermanna, Francesca, Vanessa e Sara, e mentre Barbara tiene il corso di partecipazioni qualcuna fa shopping creativo e anche no, e qualcuna va "nel bunker" dove fino a poco tempo fa si producevano i favolosi timbri di Impronte (ora si sta spostando il tutto in una struttura più nuova e spaziosa).
Avevo già visto questo posto affascinante, dove si respirano creatività e tradizione pure, ma la "visita guidata" del Boss Stefano mi ha incantata.
Con IMMENSA passione per questo lavoro che fa da sempre e che gli è stato insegnato dal padre, ha raccontato a me e ad Alessandra meravigliosi e macchinosi metodi di produzione dei timbri che oggi sembrano impossibili, tempi di lavorazione che duravano giornate intere con la speranza che lo stampo in gesso non si rompesse una volta tolto dalla pressa, di pavimenti consumati nelle postazioni dove si lavorava, ...

...e IN TUTTO IL LOCALE sembra che il tempo si sia fermato, come per questo vecchio orologio, il soffitto a cassettoni originale del '400, il termosifone in ghisa decorato come fosse un merletto e le scrivanie polverose e tarlate
Ma si intravedono anche lavorazioni nuove, quindi ecco spuntare clichè, negativi e gomme in attesa di essere montate su legno

Dopo un OTTIMO pranzo da Anna, si ritorna in negozio per lo shopping VERO 
:oD

Quando ecco spuntare da uno scatolone le novità appena arrivate: timbri e carte Fizzy Moon coordinati fra loro che presto saranno anche sul sito, ma anche nuove fantasie tutte primaverili della First Edition!

Sono STRAdolcissimi, vero???


Purtroppo la giornata è finita, foto ricordo prima della partenza verso casa, e speriamo di rivederci presto!!!

Alla prossima!!!
Federica

5 commenti:

  1. grazie del resoconto della giornata ... così sembrava di essere con voi!
    Ciao Lucia

    RispondiElimina
  2. Grazie per aver condiviso con noi!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Ragazze!!!
    Che bella "gita"....
    Grazie per le foto e il racconto
    Ho sognato di essere li con voi..
    Spero di incontrarvi presto..
    Intanto ...Buon Anno!!!
    Di tutto cuore.
    Jo

    RispondiElimina
  4. Uuuuhhh il lambrusco e lo gnocco! Che ricordi l'Emilia... da fan dello "Zio Luciano" ogni volta a Correggio grandi mangiate :D
    Torniamo al post... quante belle foto!!! Vorrei fare anche io una gita così :D

    Un sorriso
    Giulia

    RispondiElimina
  5. come sarei voluta essere li con voi

    RispondiElimina