Il blog delle Timbrine

in collaborazione con Impronte d'Autore

domenica 24 luglio 2011

Un ciondolo "etno".....

Ciao a tutti!

Oggi vorrei proporvi un'idea particolare sull'uso dei timbri....cioè sulla pasta sintetica! Perciò ho realizzato un ciondolo, o meglio una collana tutta fatta in casa ;o)
Ma le immagini valgono più di 1000 parole.....vediamo l'occorrente:

- Timbro Impronte Girasole Etno 5116-P
- Craft sheet (foglio resistente al calore su cui non attacca niente!)
- Staz-On Jet Black
- Cordoncino nero
- 2 perle rosse
- Fimo soft rosso
- Tagliapasta tondo
- Uno spiedino di legno


Scaldate un pò di fimo (o altra pasta sintetica) tra le mani e modellate una "frittella":


Imprimete il girasole nella frittella (se il risultato non vi convince impastate di nuovo e ricominciate)


Con il tagliapasta o qualsiasi altro attrezzo simile, tagliate un bel tondo:


Fate un'altra frittella nello stesso modo:


Imprimete lo spiedino di legno al centro della frittella "liscia" così da ottenere un bel solco dritto:


Senza togliere lo spiedino, attaccate la frittella col girasole sopra:


Dopo aver premuto dolcemente le due parti, ruotate delicatamente lo spiedino e sfilatelo.....vedrete il buco:


Dopo aver cotto il medaglione secondo le istruzioni del produttore (130 C° per 30 minuti), "sporcatelo" facendo strisciare il tampone Staz-On sulla superficie in modo che si tinga di nero solo ciò che è in rilievo (non importa che sia perfetto....è lo stile etno!)


Inserite il cordoncino, bloccatelo con qualche nodo e attaccate sotto le due perle rosse.....ed ecco pronta la collana:


Credo proprio che la indosserò domani ;o)))))

Grazie a tutti e a presto!

Serena

2 commenti:

  1. Ciao Timbrina
    ho trovato interessantissimi i tuoi post. Verrò a trovarti,
    a presto DonatellaM

    RispondiElimina
  2. Bello questo ciondolo! Mi piace particolarmente!
    Non avevo mai pensato di usare i timbrini per fare dei ciondoli, grazie per il prezioso suggerimento!

    RispondiElimina