Il blog delle Timbrine

in collaborazione con Impronte d'Autore

domenica 31 gennaio 2010

Effetto.......legno! (con i Distress) by Serena

Ciao a tutti!
Voglia di provare una tecnica nuova? Oggi vi mostrerò come si trasforma il normale cartoncino panna in...effetto legno con tanto di travi inchiodate!

I materiali: Cartoncino coriandoli, cartoncino marrone, biglietto coriandoli, timbro PSX con cavallo, nastrino Artemio marrone con cuciture, Distress Scattered Straw, Brushed Corduroy e Walnut Stain, tampone Chalk Creamy Brown, pennarello nero, forbici Deckle e ovviamente colla, cutter e righello.



"Strisciate" letteralmente il tampone di Distress Scattered Straw (bisogna sempre partire dal colore più chiaro) sul cartoncino coriandoli cercando di seguire un movimento lineare e il più dritto possibile:



Fatelo su tutta la superficie, non importa se si formano chiazze non inchiostrate:



Nel secondo passaggio usate il tampone Distress Brushed Corduroy:






Per ultimo strofinate il tampone Distress Walnut Stain usando solo gli angoli, così da creare delle strisce sottili:



Siccome il cartoncino è abbastanza bagnato d'inchiostro...fissate tutto con l'embosser, o lasciate asciugare una mezz'ora:



Procedete ora a disegnare le assi di legno con il pennarello e il righello....Io le ho fatte di circa 2 cm di altezza:



A questo punto tracciate a mano le righe verticali che saranno le estremità delle assi:



Sempre col pennarello disegnate anche dei finti chiodi:



Questo è l'effetto finale! Sembra proprio un pannello di legno:



Per creare questa card di gusto decisamente maschile, ho timbrato il cavallo (PSX), l'ho ritagliato con le forbici creative Deckle, ho sporcato intorno col Chalk Creamy Brown e ho timbrato la scritta auguri con l'alfabeto Typewriter minuscolo. Ho poi incollato l'immagine sul pannello effetto legno e ho aggiunto il nastro impunturato:



La carta con effetto legno è adatta anche a card con temi diversi, come ad esempio i pirati, la campagna, le barche, gli alberi, ecc....!

Sperando di avervi ispirato, vi do appuntamento al prossimo post!

Grazie a tutti,
Serena

venerdì 22 gennaio 2010

MUM's TAXI tag di Federica

Ciao a tutti!
Questa settimana ho finalmente realizzato un progettino che da tanto (quasi troppo!) era nella lista delle cose da fare, cioè una tag umoristica da mettere nella mia auto.
Eccola qui già al suo posto, ho fatto prestissimo perchè è davvero semplice
Basta un cartoncino Bazzil giallo di cm.10x10, una fustella stonda angoli, l'alfabeto "à la mode" (Stampendous), il timbro dei bimbi Artemio (ARTHE213E), un tampone StazOn JetBlack, qualche pennarello acquerellabile Impress, un puch per il foro in cui passare la ventosa e un pennarello nero per la riga di contorno.
Et voilà i miei bimbi, pronti a farsi scarrozzare!
;o)
P.S.: per un tocco in più, si può plastificare la tag con la Xyron!

domenica 17 gennaio 2010

SCRIVERE SCRIVERE 2

Ciao a tutti ...
Come molti sanno presso tutti i nostri negozi sono ripartiti i corsi
dove si possono imparare tante tecniche , divertirsi e stare insieme in
compagnia.
Fra questi ce ne è uno nuovo che mi coinvolge piacevolmente e
che potete vedere dal cartello qui sotto.

Partiremo il 6 febbraio nel negozio di Giubbiasco e via via in tuti gli altri in base alle richieste che ci saranno.
Nel corso oltre alle regole di base su come scrivere ci sarà un area dedicata ai mitici pennarelli zig. Vi spiegherò come usarli e che cosa ci si puo fare.
Intanto vi metto alcune fotine di esempio.




Se vi ho incuriosito anche solo un pochino, andate sul nostro sito
nell'area CORSI e cercate quello che più vi ispira e ..
Happy Stamping !
Barbara

mercoledì 6 gennaio 2010

A brusa la vècia! (brucia la vecchia!) di Federica

Buon Anno a tutti!!!

Il 2010 comincia per me con la festa che preferisco, l'Epifania!
Nel mio paese è molto sentita, e io porto nel cuore le vecchie tradizioni molto gelosamente.

Questo nella mia legnaia (si sa che la Befana scende dal camino, no?!) è un LayOut dedicato all'unica foto che ho del tradizionale fantoccio che ogni anno gli uomini della famiglia di mio padre costruivano per poi bruciarlo la sera del 5 gennaio al grido di "A brusa la vècia!".

E' praticamente una foto preistorica, se considerate che quella vestita di rosso sono io ;o) , ma il ricordo è sempre vivo come allora
Siccome la caratteristica di questa festività per noi è semplicità e riciclo, ho seguito le stesse linee per realizzare la pagina; molti materiali, infatti, sono "grezzi" e ritagli rimasti da altri lavoretti.
Carte Artemio (kit Burano)
Timbri Impronte d'Autore 545 O befana e 775 Q trama
Tamponi Distress brushed corduroy e aged mahogany
Chipboard Artemio
tutto dallo shop di Impronte
...E siccome stanotte, sulla mia scopa volante e con la neve che fioccava, ho preso un bel freddo, ora me ne vado al calduccio sul divano col plaid!
;oD